Nuovo statuto ANAB

Approvato dall’Assemblea dei Soci il nuovo statuto dell’Associazione

Brescia, 29 ottobre 2020

Da oggi ANAB ha un nuovo statuto, approvato all’unanimità dall’Assemblea Straordinaria dei Soci riunita su piattaforma Zoom in data odierna.

 

Il documento è l’esito di un lungo lavoro di ricerca, confronto e sintesi che ha impegnato a lungo alcuni membri del Consiglio Direttivo ed ha avuto l’apporto anche di diversi consulenti a più livelli.
La modifica si è resa necessaria per due motivi fondamentali:
>> l’adeguamento dei contenuti alla legislazione relativa al Terzo Settore che negli ultimi anni ha introdotto notevoli novità per le APS (Associazioni di Promozione Sociale) e che consentirà l’iscrizione di ANAB al Registro Nazionale relativo con importanti ricadute positive come:
      o possibilità di ricevere sovvenzioni (5×1000),
      o opportunità di partecipare a bandi e finanziamenti riservati alle A.P.S.,
>> lo snellimento dell’impianto espositivo con il mantenimento delle proposizioni essenziali e l’eliminazione dalla formulazione statutaria di contenuti, procedure e descrizioni che lo
rendevano:

  • •   meno democratico (secondo le norme della riforma citata) perché, ad esempio, limitavano alla totalità dei Soci l’accesso alle cariche sociali;
  • •  troppo circostanziato nei processi, difetto che poteva costituire un limite all’operatività concreta e specifica dei vari Organi;
  • •   troppo rigido, qualità che costringerebbe ogni compagine che si susseguisse alla guida di ANAB a continui adattamenti dello Statuto per soddisfare le proprie visioni ed obiettivi con ovvie ricadute negative sui tempi e sull’efficacia della sua amministrazione.

Tale alleggerimento non significa però una “deregulation” delle codifiche che disciplinano la vita sociale dell’Associazione, bensì soltanto uno spostamento di tali descrizioni in un apparato di “Regolamenti” che affiancheranno lo Statuto e potranno più elasticamente essere implementati e/o adattati a seconda delle situazioni e agli stili di gestione dei vari Organi Sociali con delle semplici procedure interne all’Associazione e senza la necessità di ricevere l’avvallo degli organismi ministeriali.
Possiamo anticipare che proprio questa fase di “regolamentazione” sarà probabilmente una delle più importanti nel prossimo periodo della vita sociale e per portarla a compimento sarà necessario l’apporto e l’approvazione da parte dei Soci.

 

ANAB architettura naturale
Associazione Nazionale Architettura Bioecologica APS/ETS

 

i: Via Cipro, 30 25124 Brescia   
t: 06 51604667
e: info@anab.it
wwww.anab.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu