Didattica in spazi sostenibili: scuole innovative per un'ecologia del futuro - CONVEGNO

Un convegno ANAB a Udine sulla progettazione sostenibile degli spazi didattici.


...Continua a leggere

Nuovo CD ANAB 2018-2022

E' al lavoro il nuovo CD ANAB


...Continua a leggere

COMUNICATO ANAB 15/8/2018

ANAB esprime cordoglio per le vittime di Genova


...Continua a leggere
martedì, 5 agosto 2014

COMMISSIONE AGRICOLTURA – ANAB alle Audizioni su coltivazione canapa alla Camera dei Deputati

Si è tenuta presso la Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati un'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni del settore AssoCanapa, Associazione per la canapa siciliana (ASC), CanaPuglia, Lucanapa, Toscanapa, Associazione nazionale architettura bioecologica (ANAB).

 

Martedì 5 Agosto 2014

Si è tenuta ieri presso la Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati un'audizione informale dei rappresentanti delle organizzazioni del settore AssoCanapa, Associazione per la canapa siciliana (ASC), CanaPuglia, Lucanapa, Toscanapa, Associazione nazionale architettura bioecologica (ANAB).

L’incontro si è svolto nell'ambito dell'esame delle proposte di legge recanti disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa.

A rappresentare il pensiero di ANAB sono intervenuti l’Arch. Antonio Glielmi (Vice presidente ANAB) ed il Geom. Olver Zaccanti.

L’intervento di Olver Zaccanti (in qualità di referente ANAB per il settore della canapa) si è incentrato sull’importanza che la canapa riveste nel background culturale italiano e sulle numerose proprietà di questo prodotto agricolo, sottolineandone le grandi potenzialità anche in campo edile.
L’argomento ha riscosso un notevole interesse da parte degli auditori, inizialmente più propensi ad analizzare il tema sotto il profilo agricolo e sugli utilizzi più consueti della canapa, quali i filati, i semi ed i fiori, destinati ai mercati del tessile, alimentare, sanitario ed altri.

Se si pensa che solo il 25% del  prodotto della canapa viene destinato agli usi di cui sopra, il restante 75% è rappresentato dalla parte legnosa, il canapulo, utilizzabile in campo edile in combinazione con la calce naturale, seguendo semplici e contemporanee tecniche applicative.
Ecco il punto di collegamento tra due settori economici che possono divenire trainanti di una nuova economia, che favorisce l’ambiente e la salute umana; come recita un vecchio slogan di ANAB… in nome di una “nuova alleanza tra architettura e agricoltura”.

Sono state portate alla luce le numerose qualità della canapa nei suoi impieghi in architettura, unendo alle elevate proprietà bioecologiche del prodotto, quelle fisiche di conferire un notevole confort ambientale termoacustico ed igrometrico all’interno degli edifici. Il prodotto rimane inoltre sempre riciclabile, biodegradabile e con un bilancio energetico ed ambientale estremamente positivo, grazie alla quantità di CO2 che è in grado di immagazzinare nel processo costruttivo; in altri termini, gli isolanti facenti uso del canapulo sono in grado di catturare una quantità di CO2 maggiore di quella prodotta nelle fasi di lavorazione e trasporto.

I vari interventi svoltisi durante l’incontro hanno portato alla luce i numerosissimi usi della canapa e le potenzialità ormai universalmente riconosciute da parte di istituti di ricerca universitari e privati di tutto il mondo, non sono mancate, ovviamente, tutte le osservazioni necessarie a suggerire i miglioramenti al testo di legge in lavorazione, affinché la canapa possa tornare materia di sviluppo economico nel panorama italiano.

Il video dell’audizione è un interessante ed istruttivo documento per far comprendere quali siano tutte le qualità e potenzialità della canapa e quanto sia giusto favorirne lo sviluppo e la diffusione.
Buona visione…

 

 

 

SEDE LEGALE via Cipro 30 25124 Brescia - Italia - Contatti: tel. 06 51604667 - fax 06 51882448
PARTITA IVA / CODICE FISCALE 02392730160 - IBAN: IT 40 W 02008 11220 000100461946
    Sponsor