La Canapa: Costruire Responsabile

Convegno finale del Progetto CANAPALEA, Rennes (F) 22 giugno 2018


...Continua a leggere

Congresso IBN a Rosenheim

"Agenda bioedile 2025: lasciamo che le visioni diventino realtà"


...Continua a leggere

PROGETTAZIONE DI EDIFICI ECOSOSTENIBILI

Ciclo di 5 giornate dedicate alla progettazione bioecologica


...Continua a leggere
mercoledì, 24 settembre 2014

VISITA GUIDATA A UN CANTIERE A BOLOGNA CON L’IMPIEGO DI MATERIALI NATURALI 7 e 14 ottobre 2014

PARETI E INTONACI IN ARGILLA E PAVIMENTI MONOLITICI IN CALCE

 

La visita guidata si svolgerà all’interno di un edificio colonico oggetto di recupero in provincia di Bologna e prevede una parte in aula di presentazione del progetto (7 ottobre2014) e la visita in cantiere con anche l’esecuzione di campionature dei materiali impiegati (14 ottobre 2014). L’intervento ha riguardato la realizzazione di pavimenti monolitici in calce (pastellone e cocciopesto) con interposti sistemi radianti a pavimento, la realizzazione di pareti interne a secco con pannelli e mattoni in terra cruda e la realizzazione di intonaci interni in argilla  e calce naturale. Sono previsti 3 crediti formativi da parte dell’Ordine Architetti di Bologna.

L'intervento riguarda il ripristino di un edificio colonico preesistente, in fase di ultimazione nella prima collina del Comune di Casalecchio di Reno (BO), in cui sono state ricavate tre unità immobiliari. L’edificio è caratterizzato da un involucro edilizio  con murature perimetrali di forte spessore in termolaterizio porizzato con farina di legno, solai di piano massivi in legno (con travi accostate a secco), copertura in legno con travi primarie e doppio tavolato e isolamento in fibra di legno di forte spessore, manto di copertura di tipo ventilato, infissi in legno con vetrature molto performanti, al fine di ottenere insieme ad un buon isolamento termico invernale un buon comportamento estivo, grazie anche  alla caratteristiche massive e di forte inerzia termica del suddetto involucro. La visita guidata con presentazione preliminare del progetto e dei materiali impiegati si svolgerà principalmente all'interno di una delle unità immobiliari (200 mq), nella quale come esperienza pilota, si è scelto di realizzare pareti divisorie eseguite a secco con orditura portante in legno e foderatura in pannelli di gesso-cellulosa e argilla, con interposti isolanti in fibra di legno e rasatura finale sempre in argilla. Alcune foderature sono state realizzate con paramenti murari in terra cruda a vista. Ciò ha consentito di ottenere un elevato isolamento termoacustico e pulizia, precisione e rapidità di esecuzione. Anche le pareti perimetrali in muratura sono state rasate sul lato interno con una finitura in argilla colorata in pasta previo rinzaffo in calce e pozzolana mentre esternamente sono state intonacate con calce idraulica naturale.

La calce è stata scelta anche per realizzare delle pavimentazioni monolitiche “tradizionali” rispettivamente in “pastellone” (nel piano terra) e in “cocciopesto” (nel piano interrato), poi trattate con oli e resine prive di solventi chimici.

L'impiego di questi materiali naturali ha consentito di ottenere sia visivamente che percettivamente un ambiente interno molto particolare e gradevole anche considerate le caratteristiche igrotermiche e di traspirabilità di tali materiali, oltre ad un indubbio vantaggio dal punto di vista ecologico e della sostenibilità.

Per la climatizzazione invernale dell'edificio, considerate le caratteristiche massive dell'involucro e delle pavimentazioni monolitiche a calce si è optato per un sistema radiante a pavimento con interposto isolamento in sughero.

 

PROGRAMMA DEL SEMINARIO:

Il seminario si articola in due singoli moduli che si sviluppano nell’arco di due distinte mezze giornate

 

Modulo 1 – presentazione del progetto e dei materiali impiegati: in data 07/10/2014 ore 15-18 (presso la sede dell’Ordine degli Architetti Bologna)

• Tecnologie costruttive massive e a secco e con l’impiego di materiali naturali: stratigrafie, aspetti

   progettuali ed  applicativi, Arch. Stefano Delli, ANAB Bologna

• Caratteristiche dell’involucro edilizio e  scelte di climatizzazione, Ing. Andrea Diolaiti

• Utilizzo della terra cruda in edilizia: intonaci, pannellature e paramenti murari, Arch. Matteo Brioni

• Utilizzo della calce naturale in edilizia: intonaci e pavimenti monolitici a base calce, Tecnici MGN Intonaci

 

Modulo 2 – visita guidata e dimostrazioni in cantiere: in data 14/10/2014 ore 15-18 (presso il cantiere)

• Visita guidata agli interventi realizzati, Arch. Stefano Delli, ANAB Bologna

• Presentazione dei materiali impiegati (calce, cocciopesto, terra cruda, legno) con campionature e prove

  applicative, a cura delle ditte:  DICO-Bioedilizia (MO), MATTEO BRIONI SRL (MN), MGN SRL (VI)

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

Il seminario intende offrire la possibilità di conoscere gli aspetti progettuali ed applicativi di questa tipologia di partizioni interne a secco e le caratteristiche dei materiali in terra cruda (intonaci, pannelli, mattoni) e dei materiali a base calce ( intonaci e pavimentazioni), nell’ambito di un cantiere di bioedilizia.

 

PARTECIPANTI:

Il corso è rivolto principalmente agli architetti ma è ammessa anche la partecipazione di ingegneri, geometri, restauratori ed applicatori. È aperto a un numero minimo di 20 fino a un massimo di 50 partecipanti.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  €.10,00

 

ISCRIZIONI:  Arch. Stefano Delli (ANAB Bologna) o Ordine degli Architetti di Bologna - Compila il modulo di iscrizione online

Le iscrizioni saranno aperte dal momento dell’approvazione del corso e dovranno essere chiuse entro la data del 27/09/2014


Scarica il programma: Programma seminario Bologna OA-ANAB 2014



SEDE LEGALE via Cipro 30 25124 Brescia - Italia - Contatti: tel. 06 51604667 - fax 06 51882448
PARTITA IVA / CODICE FISCALE 02392730160 - IBAN: IT 40 W 02008 11220 000100461946
    Sponsor