Devastazioni del territorio per effetto dei cambiamenti climatici

Cordoglio e solidarietà da ANAB alle vittime del maltempo


...Continua a leggere

ANAB a Restructura

Venite a visitarci a Torino nello stand ANAB di Restructura


...Continua a leggere

Festa dell'albero: per un verde bioecologico

Verso un futuro più verde: un approccio bioecologico, verso la rigenerazione naturalistica degli spazi antropizzati - Intervento tematico di Paolo Callioni


...Continua a leggere
martedì, 22 aprile 2014

ANAB partecipa all'Earth Day 2014

Anche quest'anno ANAB aderisce alla giornata promossa dall'Earth Day organization

La Giornata della Terra (in inglese Earth Day), è il giorno in cui le Nazioni Unite celebrano l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra.

La giornata della terra costituisce un momento di grande rilievo per favorire la crescita di una nuova coscienza mondiale sui temi dell'ambiente. Per questo ANAB riconosce un grande rilievo all'Earth Day e partecipa alle celebrazioni di questo evento.

La giornata si tiene ogni anno il 22 aprile, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera.

Tutti, a prescindere dall’etnia, dal sesso, dal reddito, hanno diritto di vivere in un ambiente sano, equilibrato e sostenibile. La Giornata della Terra si basa saldamente su questo principio.

La giornata è stata istituita dopo il 22 aprile del 1970, durante cui 20 milioni di cittadini americani, rispondendo ad un appello del senatore democratico Gaylord Nelson, si mobilitarono in una storica manifestazione a difesa del nostro pianeta.

Da movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuto un avvenimento educativo ed informativo.

In linea con gli obiettivi della Giornata della Terra, ANAB da anni studia le modalità per eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo in architettura. Analogamente le soluzioni proposte durante la Giornata della Terra includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la fine della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

SEDE LEGALE via Cipro 30 25124 Brescia - Italia - Contatti: tel. 06 51604667 - fax 06 51882448
PARTITA IVA / CODICE FISCALE 02392730160 - IBAN: IT 40 W 02008 11220 000100461946
    Sostenitori