Didattica in spazi sostenibili: scuole innovative per un'ecologia del futuro - CONVEGNO

Un convegno ANAB a Udine sulla progettazione sostenibile degli spazi didattici.


...Continua a leggere

Nuovo CD ANAB 2018-2022

E' al lavoro il nuovo CD ANAB


...Continua a leggere

COMUNICATO ANAB 15/8/2018

ANAB esprime cordoglio per le vittime di Genova


...Continua a leggere
venerdì, 28 febbraio 2014

Incontro fra soci e simpatizzanti ANAB

Resoconto dell'incontro svoltosi a Narbolia, in Sardegna, domenica 23 febbraio 2014

Alla riunione, che si è svolta in un clima propositivo e amichevole, hanno partecipato 22 persone. Avevano aderito in ventotto.

I temi affrontati sono stati i seguenti:

I cambiamenti climatici hanno provocato, in questi ultimi anni, anche il riscaldamento del Mare Mediterraneo, che ha generato, fra gli altri effetti, anche l’alluvione che il 18 novembre ha colpito la Sardegna provocando 16 morti. Questo e gli altri disastri ambientali che colpiscono la penisola, ci spingono a rimettere al centro della nostra azione il ruolo dell’edilizia nella produzione delle emissioni di CO2, nel contributo alla crescita dei consumi energetici e nella sottrazione di risorse al pianeta.

Rilanciamo la nostra azione, rafforzando ANAB in sinergia con quanto avviene nel territorio e vogliamo avviare una serie di attività.

 - Un ciclo di seminari “di pavimenti naturali" da realizzare nell'arco dell'anno 2014, a partire dal workshop sul pastellone (a base di grassello di calce) da svolgersi in una azienda agricola nei pressi di Alghero - il workshop sul pavimento in hot lime mortar (a base di calce viva);

- il workshop sul pavimento naturale in terra battuta da fare ad Armungia (con la docenza dell’artigiano sig. Gino Concas;

- potrebbe anche inserirsi un ulteriore workshop per la realizzazione del terrazzo alla Veneziana (quest'ultimo da valutare, i tre precedenti sono già molto impegnativi).

- proposta di riunione delegati e soci ANAB, comprendente un evento su isolanti naturali (lana di pecora, sughero, ecc.), costruzioni in terra cruda, intonaci d’argilla, da tenere in una località costiera, nel periodo seconda metà di giugno-prima metà di luglio.

- All’Ordine Architetti di Oristano è stato proposto il Corso ANAB-iiSBE.

Altre attività svolte dai partecipanti alla riunione riguardano la promozione delle tecniche di bioedilizia, lo scambio dei saperi, le iniziative di cooperazione e il recupero di case a corte per la realizzazione di un’azienda agricola biodinamica.

- Stringiamo rapporti con due ricercatori della Facoltà di Architettura dell’Università di Alghero che svolgono un Progetto di Ricerca sui materiali edili che si possono ottenere dagli scarti e dalle eccedenze provenienti dal ciclo delle costruzioni. Prestano inoltre la loro opera in un progetto per la formazione trasversale degli operatori dell’edilizia sui temi dell’efficienza energetica del recupero e della innovazione.

- Si parla di materiali, benessere, igiene, al di fuori di una logica etnografica  e di attività rivolte a sensibilizzare gli amministratori.

- Problematiche legate ad attività professionale di assistenza all’autocostruzione in bioedilizia, alle forme di assicurazione (su cui si scambieranno informazioni via e-mail), all’uso delle fonti energetiche rinnovabili e della geotermia a piccola scala.

- Il ciclo delle costruzioni in paglia, problematiche costruttive e ipotesi di costi, anche in riferimento a realizzazioni recenti.

- Il tetto reciproco..

- Le norme urbanistiche relative alla realizzazione di ecovillaggi (non consentiti).

- La casa sostenibile al 100%, realizzata in una logica olistica: uno spazio di discussione a Dolianova.

- La chimica dei materiali da costruzione.

- Si parla dei protocolli ANAB-Icea per le certificazioni di collanti, vernici e altri materiali bio-edili e della possibilità di produrre localmente componenti per le costruzioni, in maniera indipendente dal settore, avvalendosi delle conoscenze/competenze provenienti dall’ex Centro Bio-edile di Milano.

- Viene ricordato che sul sito Anab ci si può iscrivere alla Newsletter per ricevere le novità sui corsi che si svolgono a livello nazionale.

- Vengono messi a disposizione molino movibile per macinare inerti e biblioteca/documentazione che verrà presa in carico da Fac. Architettura Alghero

- Visite guidate ad edifici realizzati in tecniche miste: paglia, pisè, matton-vetro, serra solare, tadelakt.

- Anab verrà invitata alla prossima riunione estiva in Polonia sulle tecnologie appropriate e costruzioni in paglia, dove vengono presentate interessanti proposte di realizzazione di prefabbricati industriali in paglia provenienti dalla Lituania.

- L’Università di Cagliari sta sviluppando il Progetto Premura sui prototipi per la bioedilizia prodotti in regione.

- Sulla base dell’esperienza di insegnamento di Architettura e Interior Design sviluppata  nelle Università della Turchia, Libano, Corea, si ragiona sulla preparazione di proposte formative per stranieri.

-L’esperienza delle 40 case passive italiane ha spinto ad attualizzare il sistema Casaclima, mettendo in discussione il concetto stesso di casa passiva. Tale sistema, di fatto ermetico e basato su isolanti sintetici, è inadatto all’ambiente dell’area mediterranea, dove invece vengono utilizzati criteri progettuali basati sulle caratteristiche bioclimatiche, e realizzati involucri stratificati con elementi a grande inerzia termica, strati isolanti, camere di ventilazione, elemento schermante esterno.

-La riduzione dell’impatto ambientale del cantiere (l’uso del Sistri) e la tracciabilità dei rifiuti prodotti.

- Gruppi di lavoro tematici:1) cantiere, 2) tecniche e materiali.

La riunione prosegue alle 14.00 nella casa di Endro, con veduta sul mare e sul paesaggio della costa occidentale della Sardegna. Il pranzo, è vero momento di convivialità, condivisione e scambio, anche delle ricette dei cibi preparati, che vanno dall’insalata di erbe selvatiche alle torte al limone/arancio…

In finale visita guidata alla casa in bioedilizia di Endro, orto sinergico, tetto verde, ecc.

 

Silvano Piras - Delegato ANAB

 

Nota: La Casa di Endro è un progetto del Tecnico Bioedile Stefano Delli

 

 



SEDE LEGALE via Cipro 30 25124 Brescia - Italia - Contatti: tel. 06 51604667 - fax 06 51882448
PARTITA IVA / CODICE FISCALE 02392730160 - IBAN: IT 40 W 02008 11220 000100461946
    Sponsor